Abbigliamento premaman: cosa indossare?

Abbigliamento premaman: cosa indossare?

Sei in dolce attesa e non sai come vestirti? Si tratta di un problema più comune di quanto pensi. Quando si aspetta un bambino, infatti, non è facile trovare abiti adatti alle proprie forme e che al tempo stesso siano belli e alla moda. Questo, però, non significa che quando si è incinta si debba rinunciare completamente ad avere un look fashion. Esistono numerosi capi di abbigliamento premaman belli, comodi e alla moda. Ecco di seguito 4 idee da copiare per continuare a vestirsi con stile anche in gravidanza.

Abbigliamento premaman: vestiti morbidi

Tra i capi di abbigliamento premaman immancabili nel guardaroba di una futura mamma un posto d’onore lo meritano i vestiti morbidi e svolazzanti. Quando si è in dolce attesa sono infatti da evitare gli abiti troppo aderenti, preferendo invece i vestiti svolazzanti dalle fantasie più varie, colorati e floreali. Perfetti in particolare sono quelli in stile impero o in stile anni ‘50, stretti sotto il seno e larghi nella parte inferiore, che scendono morbidi sulla pancia senza evidenziarla troppo. Ottimi anche gli abiti incrociati sul seno e gli chemisier svolazzanti, con o senza cintura sotto il seno. Questi abiti sono un investimento particolarmente intelligente in gravidanza perché possono essere sfruttati durante tutta la sua durata. Infatti, essendo larghi e muniti di cintura, possono essere stretti o allargati a seconda delle dimensioni della pancia.

Salopette

Se proprio non vuoi rinunciare alla praticità del tessuto jeans nemmeno in gravidanza, anziché scegliere i classici jeans realizzati per le donne in stato interessante, la soluzione più fashion e comoda è la salopette. Sia che tu la scelga nella versione con la gonna o con i pantaloni, è un capo di abbigliamento pratico e comodo, che scende morbidamente sul corpo senza infastidire. La salopette, inoltre, può essere sfruttata in qualsiasi stagione, semplicemente cambiando cosa si indossa sotto: da una t-shirt alla camicia per il periodo primaverile ed autunnale, ad un top in pizzo per il periodo estivo, sino al dolcevita di lana o cashmire per quello invernale.

Leggins

I leggins sono un ottimo capo di abbigliamento premaman, perché sono caldi, comodi e particolarmente versatili: sono infatti perfetti sia sotto gli abiti, sia sotto maglioni e magliette. L’importante, anche in questo caso, è il buon gusto: evita infatti di indossarli con maglie e maglioncini aderenti e corti sopra il sedere. Opta sempre per leggins dalle tonalità scure, come nero, blu scuro, grigio scuro e marrone. Scegli leggins realizzati con tessuti di buona qualità e che siano resistenti ed elasticizzati.

Scarpe con il tacco

Com’è noto, in gravidanza sono sconsigliati stiletti vertiginosi e décolleté con il tacco a spillo, perchè, mettendo a rischio l’equilibrio della futura mamma, potrebbero farla cadere e provocare danni a lei oltre che al nascituro. Questo, però, non significa che tu debba per forza rinunciare ad indossare i tacchi: la scelta ideale, se non si vuoi rinunciare all’eleganza delle scarpe con il tacco, è quella di optare per tacchi grossi e di altezza media. Esistono tantissimi modelli di sandali e scarpe col tacco basso che non sono da “nonna” ma, al contrario, risultano molto eleganti e femminili, di qualsiasi fascia di prezzo. L’importante è non esagerare e non indossarli per troppe ore consecutive, per non affaticarsi troppo e ritrovarsi alla sera con le gambe gonfie e doloranti.